☀️ ABBRONZATI con SUN KISSED. ☀️

Abbronzatura integrale pro e contro: 3-2-1 andiamo a scoprirli

abbronzatura integrale

Anche voi, come molti utenti vi state chiedendo come riuscire ad ottenere un’abbronzatura integrale uomo o donna. Ne avete le tasche piene di sentirvi chiedere abbronzatura di tipo integrale cosa ne pensate e siete passati dalle parole ai fatti cercando di capire se quest’abbronzatura di tipo integrale fa male o meno?

Ebbene, siete nel posto giusto. Qui non dovrete più rispondere a domande del tipo abbronzatura di tipo integrale cosa ne pensate. Perché, le risposte le diamo noi al posto vostro. E allora, perché non parlare di questa abbronzatura di tipo integrale donna o uomo ormai ricercatissima da tutti i turisti che dedicano le loro giornate ad una classica tintarella?

Stanchi delle solite abbronzature a zebra e alla costante ricerca dell’abbronzatura di tipo integrale uomo donna? Qui, troverai tutto ciò di cui hai bisogno per la tua abbronzatura di tipo integrale donna in modo da eliminare quei fastidiosi segni del costume sulla tua pelle.

Potrai inoltre capire se l’abbronzatura di tipo integrale fa male, e quali sono i pro e i contro di questo particolare tipo di colorito della tua pelle. Dunque smetti di chiederti sull’abbronzatura di tipo integrale cosa ne pensate e arricchisciti di tutte le informazioni necessarie affinché questa abbronzatura integrale uomo o questa abbronzatura integrale donna sia perfetta su un fisico già messo in forma durante l’inverno e la primavera.

In questo articolo troverai tutte le informazioni per una perfetta abbronzatura, rispondere alla domanda sull’abbronzatura di tipo integrale fa male e ti indicheremo anche il modo giusto e più corretto per poter ottenere questo tipo di abbronzatura su ogni angolo del tuo corpo.

Abbronzatura integrale cosa ne pensate?

La tintarella zebrata non piace a nessuno, specialmente se ci troviamo in circostanze in cui dobbiamo indossare un abito o dei vestiti molto scollati. Un rimedio per un’abbronzatura di tipo integrale uomo donna ce la forniscono gli stessi costumi.

Gli slip dei costumi sono quasi sempre più micro e i reggiseni a fascia rimangono risultano essere tra i più gettonati dal momento che evitano quella fastidiosa abbronzatura a strisce. Ma per molte persone, uomo o donna che siano, l’abbronzatura integrale per la donna o per l’ uomo assume sempre un certo fascino.

Che tu decida di esporti al sole al mare, su una spiaggia solitaria, in montagna, sul balcone di casa o a bordo piscina considera sempre che per rispondere di no alla domanda sull’abbronzatura integrale fa male, ci sono delle precauzione da prendere assolutamente e qui di seguito ti spieghiamo il perché di queste precauzioni.

Va bene che il sole apporti molti vantaggi alla nostra salute, sia mentale ( ci migliora l’umore) che fisica, ci fa bene alla nostra salute perché ci consente di produrre tutta la vitamina D di cui abbiamo bisogno.

Ma ricorda che per un’abbronzatura integrale uomo o per un’abbronzatura integrale donna, non dobbiamo mai sottovalutare il fatto che esponiamo la nostra pelle e il nostro corpo in maniera sconsiderata ai raggi solari con probabili rischi se non addirittura la nascita di molti problemi legati alla pelle.

Dunque è sempre lecito chiedersi sull’abbronzatura integrale cosa ne pensate. E se la nostra resta quella di doverla ottenere a tutti i costi, allora prestare le dovute attenzioni all’esposizione al sole diventa un must da seguire, sempre.

Il costume per l’abbronzatura integrale uomo e donna

Accantoniamo per un attimo il discorso sull’abbronzatura integrale cosa ne pensate e il discorso sull’abbronzatura integrale fa male cerchiamo di capire come è possibile arrivare a questo risultato senza correre rischi inutili per la nostra pelle e per il corpo.

Ebbene, devi sapere che alla base di un’abbronzatura integrale donna o uomo vi è la scelta del costume, o meglio dei costumi che devono essere alternati in modo regolare e continuo per permettere ad ogni parte del corpo di abbronzarsi.

Infatti, se volete un’abbronzatura integrale uomo o donna, ma il naturismo non fa per voi, la soluzione ultima di questo problema è rappresentata dai costumi “tan-trough”. Cosa vuol dire?

Come dice il nome stesso, facciamo riferimento a dei costumi realizzati in uno speciale materiale microforato ideato per un’abbronzatura integrale donna e uomo che lascia passare i raggi del sole, permettendo un’abbronzatura anche attraverso il tessuto che ci ricopre, senza ovviamente lasciar alcun segno sulla pelle.

Le (e gli) amanti dell’abbronzatura integrale uomo e donna possono acquistarli nei vari negozi di tessuti intimi e costumi oppure anche online scegliendo tra i tanti modelli proposti nei vari siti, blog ed e-commerce che popolano ogni giorno di più il mondo del web.

Rispetto ai normali costumi sono meno economici ma a seconda del tipo e del modello, i costumi “tan-trough” lasciano passare dal 50% all’80% dei raggi solari. Come è ovvio e come una normale tintarella al sole, richiedono l’applicazione di un fattore di protezione medio o basso per proteggere anche quelle parti del corpo che normalmente con un costume non vengono toccate dai raggi del sole.

Abbronzatura integrale donna in spiaggia o al mare

Abbronzatura integrale cosa ne pensate se fatta sulla spiaggia? Normalmente a questa domanda le risposte sono quasi sempre negative. E spesso non solo per i passanti che si ritrovano ad osservare le persone che si sottopongono ai raggi del sole per un’abbronzatura integrale uomo o donna.

Ma anche dalle stesse persone che vorrebbero un’abbronzatura integrale donna o uomo ma non hanno il coraggio di farla su una spiaggia pubblica. E questo non perché un’abbronzatura integrale fa male o meno, no. Ma per il semplice motivo che le persone non si sentono a loro agio al pensiero di mettersi a nudo su una spiaggia pubblica solo per abbronzarsi.

Un vecchio trucco per ottenere un’abbronzatura integrale donna o uomo senza curarsi degli altri, consiste nell’alternare costumi diversi per forma, sgambatura e scollatura. Nel caso di un’abbronzatura integrale donna la maggior parte delle ragazze preferiscono i modelli con reggiseno a fascia e con slip a vita bassa o ancora meglio di tipo brasiliana.

Questo ci evita di rispondere negativamente alla domanda abbronzatura integrale cosa ne pensate ma allo stesso tempo ci permette di raggiungere il colorito desiderato su ogni parte del corpo.

Se poi, siete tra quelle persone che preferiscono una tintarella al 100%, l’alternativa è una vacanza naturista. Esistono diversi siti che offrono la possibilità di capire quali sono le spiagge, in Italia e nel mondo, ma anche i villaggi e campeggi dove è possibile praticare il naturismo.

Li sopra, potete capire dove mettere in pratica il vostro stile di vita nel pieno rispetto e nella piena consapevolezza di ciò che vi apprestate a fare.

Le lampade e l’abbronzatura integrale uomo o donna

Abbronzatura integrale cosa ne pensate se fatta attraverso una lampada? O ancora meglio l’abbronzatura integrale fa male se fatta attraverso una lampada? La risposta è no, l’abbronzatura integrale fa male solo se la lampada viene usata eccessivamente o nel modo sbagliato.

Per chi desidera un’abbronzatura integrale uomo o donna, la lampada solare rappresenta un’alternativa a chi del naturismo non ne vuole proprio sentir parlare e non conosce dell’esistenza dei costumi “tan-trough”. Ma rispetto alle atre due soluzioni i rischi sono maggiori.

I rischi della lampada, si sanno, possono provocare un precoce invecchiamento della pelle, nonché sotto i 30 anni porta ad un aumento del rischio di tumore del 75%. Quindi alla domanda l’abbronzatura integrale fa male con le lampade la risposta potrebbe essere si, se usata eccessivamente.

Se proprio non potete fare a meno dell’abbronzatura integrale uomo, gli esperti consigliano di limitare le sedute di abbronzatura artificiale a una ogni due mesi circa. In tutti i casi è sempre d’obbligo un fattore di protezione adeguato alla carnagione della nostra pelle ed in particolare sulle zone sensibili.

Altri consigli sono quelli di utilizzare sempre una lampade a fluorescenza rispetto a quelle ad alta pressione. Queste ultime infatti emettono raggi UVA e UVB simili a quella dei raggi solari tanto da offrire una tintarella graduale e duratura.

Le altre, invece, permettono di abbronzarsi più in fretta, ma ci sottopongono ad una maggiore quantità di raggi UVA con una irradiazione fino a 10 volte più intensa.

Ecco che se chiedete alle persone l’abbronzatura integrale cosa ne pensate se fatta con le lampade, la risposta è quesi sempre titubante.

Abbronzatura integrale fa male?

Dunque in fin dei conti, l’abbronzatura integrale fa male? In linea di principio la nostra risposta è no. Se fata in modo corretto, qualunque esso sia il modo, l’abbronzatura integrale donna non fa male.

Ricordiamoci che a meno che non ci si stia sottoponendo ad una lampada, qualsiasi esposizione al sole deve sempre essere accompagnata dalla giusta protezione solare, che a questo punto va messa anche nelle zone del corpo che prima non erano soggette ai raggi del sole.

Dunque se decidiamo per una vacanza naturista, per l’uso di costumi tan-trough, oppure per costumi normali ma diversi per taglia, forme e dimensioni per rispondere di no alla domanda l’abbronzatura integrale fa male, dobbiamo sempre ricoprire il nostro corpo di una crema con i filtri solari per proteggerci dai raggi UVA del sole.

La stessa cosa varrà anche nel caso in cui vorremmo fare una tintarella 100% con una lampada. Innanzitutto ci dobbiamo affidare ad un centro che garantisca tutti gli standard medici e non solo per poter accedere a queste strutture.

Poi, anche nel caso delle lampade, occorre sempre una crema solare con protezioni per evitare scottature ed eritemi. In più, ricordati sempre di utilizzare gli occhialini per proteggere una delle parti più sensibili del viso.

Quindi per concludere il discorso sull’abbronzatura integrale fa male o no, la risposta è: dipende. Dipende da noi e dal nostro modo di approcciarci a questo tipo di abbronzatura integrale uomo o donna che sia. Sta a noi ridurre a zero i rischi che comporta questo tipo di abbronzatura integrale donna o uomo che sia.

Abbronzatura totale cosa ne pensate: i pro

Bene, ora mettiamo da parte il tema sull’abbronzatura integrale fa male o meno e concentriamoci su quelli che possono essere i pro di un’abbronzatura integrale uomo o donna. Devi sapere che i benefici dell’abbronzatura integrale donna o uomo sono gli stessi della tintarella con il costume.

Non cambia assolutamente nulla se non che il corpo è abbronzato uniformemente e anche in quelle zone dello stesso che normalmente nessuno pensa di abbronzare se non gli amanti dell’abbronzatura integrale uomo o donna. Ma vediamo un po’ quali sono.

Un giusta quantità di sole lo sanno tutti, fa bene sia a livello fisico che a livello dello spirito, perché stimola la produzione di serotonina e Vitamina D.

Ad un livello dello spirito potremmo affermare che l’esposizione al sole, ci migliora l’umore, in alcuni casi aiuta addirittura a combattere la depressione, ci da una carica in più durante il giorno e ci permette di affrontare al meglio le sfide di tutti i giorni.

A livello fisico invece, il discorso ha senso se oltre a prendere il sole ci proteggiamo con una adeguata crema solare con protezione. In questo caso allora un’abbronzatura integrale donna ci permette innanzitutto di avere il colorito perfetto e uniforme su tutte le parti del corpo. Ma non solo.

Riusciamo a proteggere la nostra pelle, la nutriamo grazie ai vari elementi nutrienti e per finire grazie sempre ad alcuni nutrienti che stimolano il collagene, la rendiamo molto più morbida ed elastica.

Abbronzatura di tipo integrale cosa ne pensate: i rischi

Passiamo ora ad un altro tema, l’abbronzatura integrale cosa ne pensate: i rischi. Abbiamo già visto alcuni paragrafi fa che la risposta alla domanda abbronzatura integrale cosa ne pensate è dipende dal momento che siamo noi i principali colpevoli dei rischi e dei danni che possiamo subire in seguito ad una esposizione scorretta ai raggi del sole.

Dunque per riprendere il tema sull’abbronzatura integrale cosa ne pensate: i rischi possiamo affermare potrebbe essere rischiosa, specialmente se consideriamo che la pelle va abituata al sole progressivamente diversamente il rischio di scottature ed eritemi è all’ordine del giorno. Inoltre, i rischi di contrarre infezioni sono di gran lunga maggiori rispetto a quando si indossa il costume.

Inoltre, devi sapere che attraverso vari studi si è notato che le zone intime hanno difficoltà ad abbronzarsi per via un meccanismo interno di autodifesa. Quindi se non vedete nessun risultato, non vi ostinate perché può risultare nocivo per quegli organi.

Sembra poi scontato ma è giusto ricordarlo: prendere il sole in versione integrale può incrementare le possibilità del melanoma. Questi sono i principali rischi di un’abbronzatura integrale. Per altri utili consigli, rivolgiti al tuo dermatologo di fiducia.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sui nostri canali social

Sun Kissed, crema abbronzante con formula naturale per avere un’ abbronzatura intensa e duratura.