☀️ ABBRONZATI con SUN KISSED. ☀️

Integratori melanina: 3 proprietà benefiche e perché cominciare a farne uso

integratori melanina

Gli integratori melanina possono rivelarsi davvero utili per chi ha la pelle particolarmente chiara e desidera sviluppare un’abbronzatura bella e dorata.

La melanina, infatti, non è altro che una sostanza che il nostro organismo produce nel momento in cui ci esponiamo al sole. Un sistema di difesa durante il quale tante piccole cellule scure (i melanociti) si attivano per proteggere l’epidermide dalle azioni nocive dei raggi ultravioletti.

L’abbronzatura, quindi, non è altro che un processo che il nostro corpo attua per tutelare se stesso. Negli anni, poi, la tintarella è diventata una vera e propria moda, una caratteristica molto apprezzata esteticamente. Avere un bel colorito dorato ci fa sembrare più belli e più in salute.

Proprio per questo, sono nate lampade, autoabbronzanti, creme, spray e cosmetici che simulano il colorito che assumiamo al sole. Fra tutti questi prodotti, gli integratori melanina sono sicuramente un’ottima soluzione per stimolare l’abbronzatura nel modo giusto.

Questo perché, a differenza di cosmetici o autoabbronzanti chimici, gli integratori melanina vanno ad agire in maniera del tutto naturale sulla produzione della melanina stessa, potenziando la melanogenesi, cioè il processo in cui i melanociti si attivano.

Cominciando ad assumere prodotti del genere per un certo periodo di tempo prima di arrivare all’esposizione al sole, saremo sicuri di riuscire ad ottenere l’abbronzatura che abbiamo sempre sognato. Inoltre, avremo automaticamente una cute più sana e protetta. 

Ci sono poi una serie di altri fattori per cui assumere integratori melanina può rivelarsi utile. La melanina non crea soltanto l’abbronzatura, ma è quella sostanza del nostro organismo da cui dipende il colore della nostra pelle, dei nostri capelli e dei nostri occhi.

Integratori melanina per macchie bianche sulla pelle

Come abbiamo visto, la melanina è l’insieme di veri e propri pigmenti che il nostro organismo genera, definendo il colore dei nostri occhi, dei capelli e della pelle. Non è deputata, quindi, soltanto a proteggere l’epidermide dal sole, creando quella che noi definiamo abbronzatura.

È una sostanza importante, senza la quale potrebbero insorgere determinate patologie come la vitiligine o l’albinismo.

L’albinismo si verifica quando i livelli di melanina nel corpo sono quasi totalmente assenti. Queste persone tenderanno quindi ad avere un colore della pelle molto chiaro, capelli tendenzialmente bianchi e occhi azzurro ghiaccio.

Nel caso della vitiligine, invece, succede che in determinate zone della pelle avvenga una disfunzione dei melanociti, che non sono in grado di attivarsi correttamente. Di conseguenza possono insorgere delle vere e proprie macchie bianche sul corpo.

Sono disturbi quasi totalmente estetici, perché l’immagine fisica esteriore è quella più colpita. Tuttavia, soffrire di una mancanza di melanina significa che anche la capacità della pelle di proteggere se stessa è minore. Di conseguenza chi ne soffre dovrà fare sempre particolare attenzione a difendersi dai raggi solari, onde evitare scottature, eritemi o problemi più gravi che alla lunga possono portare a tumori della pelle.

Inoltre, chi è affetto da albinismo tende ad avere problemi alla vista, in quanto il sistema ottico è correlato anche alla melanina che il nostro corpo produce.

Ecco quindi che assumere integratori melanina può rivelarsi una scelta adeguata in alcuni casi. Nelle situazioni più estreme, come l’albinismo, può essere senz’altro complesso ottenere risultati visibili, quindi è consigliabile il consulto medico di un esperto.

Chi invece desidera agire contro macchie bianche della pelle, può affidarsi agli integratori melanina.

Integratore melanina: come funziona

Gli integratori melanina agiscono all’interno dell’organismo per aumentare la produzione di melanina stessa, attivando la melanogenesi. Si tratta, cioè, del processo durante il quale viene generata la melanina, in diverse fasi.

Ci sono una serie di sostanze che possono essere d’aiuto nello sviluppo e nell’attivazione dei melanociti. Il betacarotene, le vitamine C, A, E, minerali come zinco, selenio e rame, il licopene. Tutti componenti che stimolano la produzione di melanina, facilitando e potenziando questo processo.

Inoltre, per attivare la melanogenesi sono fondamentali due amminoacidi: la tirosina, che a sua volta viene prodotta grazie alla fenilalanina, un amminoacido essenziale.

Gli integratori melanina contengono generalmente una o più di queste sostanze, che in maniera assolutamente naturale andranno a favorire la pigmentazione della pelle. Questo sarà d’aiuto per chi desidera sviluppare un’abbronzatura colorata e duratura (potenziando, quindi, il sistema di difesa della propria pelle). Ma anche a chi intende agire contro le macchie bianche sulla pelle.

Decidere di intraprendere l’assunzione di uno di questi prodotti è essenziale perché la melanina è molto importante, non solo per proteggere la pelle dai raggi ultravioletti, ma anche perché contrasta l’invecchiamento cutaneo e agisce contro i processi degenerativi dell’epidermide.

I livelli di melanina che il nostro corpo produce sono essenzialmente legati a fattori genetici. Carenze di questo tipo si tramandano di generazione in generazione, ma agire per contrastare questo tipo di disfunzioni è senz’altro importante.

Cibi che favoriscono l’attivazione di melanina

Un ottimo rimedio oltre a fare uso di integratori melanina è sicuramente quello di assumere con l’alimentazione gli ingredienti principali contenuti nei prodotti che stiamo assumendo, così da potenziarne l’effetto finale.

La maggior parte di questi componenti, infatti, è racchiusa in molti cibi che assumiamo quotidianamente. Si tratta ad esempio di carote, pomodori, melone, pesce, uova, legumi.

Vitamina A, vitamina E, vitamina C, betacarotene, licopene, rame e selenio, sono tutti ingredienti che fanno parte della nostra alimentazione di ogni giorno. Con un po’ di attenzione potremo cominciare ad assumere maggiormente determinati cibi così da ottenere risultati migliori, se vogliamo una belle più protetta, abbronzata e sana.

Il betacarotene, contenuto in quasi tutti gli integratori melanina, è uno degli ingredienti principali e più conosciuti. Tutti sanno che mangiare tante carote può assicurare una tintarella più colorata e duratura (i fumatori, però, devono fare attenzione a non eccedere nella quantità, perché da alcune ricerche è emerso che un quantitativo elevato di betacarotene alla lunga può provocare tumori ai polmoni).

C’è chi comincia ad assumere estratti di carote mesi e mesi prima dell’estate, per arrivare in spiaggia con la pelle pronta per sviluppare un colorito ambrato e duraturo.

Anche i pomodori sono validi alleati nell’attivazione della melanina e quindi per un’abbronzatura dorata e una pelle più protetta. Questo perché contengono licopene, una sostanza naturale che aiuta la pigmentazione della cute e previene l’invecchiamento della pelle, mantenendola giovane e sana.

Il licopene è contenuto anche nelle carote, nell’anguria, nelle albicocche e nel pompelmo rosa.

Inoltre, anche cereali, zucca, verdure a foglia verde, alga spirulina, mandorle, soia, alimenti integrali, semi di zucca, frutti di mare, favoriscono l’attivazione di melanina all’interno dell’organismo.

Integratori melanina: 3 proprietà benefiche

In commercio esiste una grande quantità di integratori melanina di ogni genere. Tantissimi prodotti che contengono sostanze naturali che attivano la melanogenesi.

Ad esempio, i carotenoidi, le vitamine, gli antiossidanti e tanti altri ingredienti biologici che contribuiscono non solo alla formazione di melanina ma anche a preservare la salute e la bellezza della pelle, mantenendola giovane.

Molti di questi prodotti prevengono quindi l’invecchiamento cutaneo, oltre ad attivare la melanina all’interno dell’organismo. Potremo quindi godere di 4 principali proprietà benefiche:

  • una pelle più in salute
  • un’abbronzatura più dorata, omogenea e duratura
  • un visibile miglioramento della vitiligine o macchie bianche dovute a carenza di melanina.

Come fare per poter scegliere i migliori integratori melanina in commercio?

Bisogna analizzare una serie di fattori che rendono un prodotto più o meno popolare ed efficace fra i compratori.

Innanzitutto è importante considerare gli ingredienti, il tempo di efficacia, ma anche i benefici accessori che il prodotto può apportare alla pelle oltre ad attivare la melanogenesi e sviluppare quindi l’abbronzatura dei nostri sogni.

Ingredienti

Gli integratori melanina sono messi in commercio prevalentemente sotto forma di pasticche da assumere per via orale. Si tratta di confezioni al cui interno sono presenti dalle 80 alle 180 capsule, che possono essere assunte anche mesi prima del momento in cui ci esporremo al sole.

Infatti, generalmente si consiglia di assumere una compressa al giorno per un certo periodo di tempo (nel caso degli integratori melanina anche per diversi mesi prima di arrivare al mare).

Per poter scegliere un buon prodotto è necessario considerare tutti i componenti presenti al suo interno, scegliendo ovviamente ingredienti prevalentemente biologici, naturali e certificati, in aggiunta ai componenti essenziali per l’attivazione di melanina.

Fondamentale è il betacarotene, il protagonista di molte di queste confezioni acquistabili in commercio. Questo perché fra tanti componenti attivatori della melanogenesi, il betacarotene è uno dei più famosi ed efficaci.

Inoltre, come già anticipato, il betacarotene si trasforma nella vitamina A e garantisce non solo un’abbronzatura dalle sfumature dorate ma anche una pelle protetta.

È anche essenziale la presenza di molte vitamine come vitamina E, vitamina A, vitamina C, ma anche antiossidanti, vitamina B2, minerali importanti come zinco, rame e selenio. L’estratto di arance rosse è un ingrediente meno conosciuto ma molto efficace all’interno della vasta gamma di componenti il cui scopo è attivare la melanogenesi.

I carotenoidi come il betacarotene ma anche il licopene, gli antiossidanti e diversi principi attivi sono importanti per rendere la pelle naturalmente più ambrata ma soprattutto più forte e protetta per prevenire i danni del sole, le scottature e gli eritemi.

In più, fra i prodotti più acquistati c’è sempre un’attenzione da rivolgere agli integratori melanina adatti ai vegetariani, vegani e ai celiaci. Totalmente naturali, prodotto in Italia con ingredienti selezionati accuratamente.

Gli ingredienti da evitare

Occhio anche agli ingredienti da evitare. Come sempre, nel momento in cui andiamo a scegliere un prodotto che contiene ingredienti al 100% naturali e certificati, dobbiamo anche stare attenti a leggere bene le confezioni per evitare gli ingredienti che non ci sembrano sicuri o biologici.

È il caso di OGM, additivi, pesticidi, coloranti, sostanze artificiali.

  • Tempo di efficacia

Il consiglio è quello di assumere una pasticca al giorno durante i pasti e di cominciare ad utilizzare il prodotto almeno uno o due mesi in anticipo rispetto al momento in cui ci esporremo al sole. In questo modo gli attivatori di melanina avranno più tempo per fare il loro effetto e potenziare la melanogenesi.

Avremo una tintarella dorata che farà invidia, ma anche una pelle più protetta dai raggi ultravioletti. Ma non solo. In genere a seconda del prodotto ci sono tempistiche diverse, soprattutto per gli integratori melanina in crema, olio o spray, i tempi di efficacia sono notevolmente ridotti rispetto a quelli di un integratore da assumere oralmente.

Le compresse hanno bisogno di un tempo più lungo per agire dall’interno gradualmente ma in modo efficace e attivare correttamente la melanogenesi.

Ulteriori benefici

Il betacarotene, fondamentale per la formazione e l’azione della vitamina A, contribuisce a fortificare il sistema immunitario e inoltre migliora la capacità visiva. Un toccasana per la nostra pelle, per la nostra salute e per i nostri occhi.

Una caratteristica da non sottovalutare perché, come abbiamo visto, chi ha carenze di melanina può incontrare delle problematiche relative alla propria capacità visiva, come nel caso delle persone affette da albinismo.

Gli integratori melanina sono affidabili ed efficaci per chi ha dei bassi livelli di melanina e quindi una pelle particolarmente chiara e delicata, occhi chiari e capelli biondi o rossi. Stimolano la vitamina D e prevengono l’invecchiamento cutaneo contrastando lo stress ossidativo.

Anche in questo caso il consiglio è di assumere una pasticca al giorno e di cominciare il trattamento anche mesi prima dell’eventuale esposizione al sole (sulla confezione si consiglia un minimo di tre mesi prima di arrivare in spiaggia).

Otterremo facilmente una tintarella caramellata e una pelle più bella, giovane e protetta. Miglioreremo la nostra vista e il l’intero sistema immunitario potrà giovare delle vitamine e degli antiossidanti contenuti al suo interno, quindi avremo un corpo più forte, dei capelli più lucenti e rinforzati e una capacità visiva migliore.

La maggior parte dei prodotti renderanno la pelle più scura e più protetta dai raggi solari. Le aziende selezionano gli ingredienti migliori per garantire una cute più sana, più luminosa e una carnagione naturalmente più colorata. Inoltre Contrasteremo i brufoli, i punti neri e le imperfezioni cutanee e ovviamente attiveremo naturalmente la melanina.

I prodotti che rispettano l’ambiente

Un occhio di riguardo va dato anche agli integratori melanina che rispettano l’ambiente, le cui confezioni sono biodegradabili, che sono privi di ingredienti artificiali o che possono danneggiare la terra. Prodotti di alta qualità, con componenti selezionati e validi.

Oggi Se ne trovano tanti perché molte aziende stanno sviluppando un’identità volta a preservare il nostro corpo ma anche l’ambiente che ci circonda.

Questi integratori melanina sono fra i più apprezzati in commercio e sono spesso utilizzabili anche da vegani, vegetariani e intolleranti al glutine o al lattosio.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sui nostri canali social

Sun Kissed, crema abbronzante con formula naturale per avere un’ abbronzatura intensa e duratura.